Blitz quotidiano
powered by aruba

Avezzano, rissa in condominio: donna incinta perde bambino

AVEZZANO (L’ AQUILA) – Una rissa in condominio, causata da lavori da fare nel palazzo, ha portato a tre arresti e alla perdita del bambino da parte di una donna incinta. E’ avvenuto ad Avezzano, provincia dell’Aquila, nel tardo pomeriggio di domenica. Ora accertamenti sono in corso da parte degli agenti del commissariato di Avezzano per verificare se la perdita del bambino che la donna portava in grembo è la conseguenza della rissa.

A causa di lavori condominiali è scoppiata una violenta discussione tra inquilini di un palazzo situato in Via Crispi. La versione dei fatti fornita dalla polizia alla procura della repubblica, per il momento, ha portato all’arresto dei tre uomini coinvolti, T.D., trentanovenne con precedenti di polizia, E. M.A., ventisettenne straniero sottoposto alla misura di prevenzione sorveglianza speciale e V.A., quarantaseienne sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale. Ai tre sono stati concessi ” i domiciliari”. La denuncia nei loro confronti è quella di rissa aggravata.