Blitz quotidiano
powered by aruba

Bambina in bici investita da vicino di casa che..scappa

UDINE – Ha investito una bambina che stava pedalando in bicicletta davanti al vialetto della sua casa. A travolgere la piccola un vicino di casa, che forse preso dal panico è fuggito dal luogo dell’investimento. L’uomo non si è fermato, ma la piccola è stata soccorsa dai genitori nel borgo di Medio Friuli, in provincia di Udine, e ricoverata.

Paola Treppo su Il Gazzettino scrive che il vicino di casa è uscito dal garage la sera di giovedì 14 aprile e ha lasciato la sua casa a bordo dell’auto, ma proprio in quel momento ha investito la bambina per poi darsi alla fuga:

“Invece di fermarsi e di prestare soccorso ha tirato dritto, forse spaventato. È successo nella prima serata di ieri, giovedì 14 aprile, verso le 21.30, in un piccolo borgo di un paese del Medio Friuli.

I genitori della bambina sono subito accorsi per aiutarla e hanno chiamato il 118. L’equipe medica della centrale operativa di Udine è giunta prontamente sul posto per soccorrerla e per poi trasportarla in ospedale al Santa Maria della Misericordia di Udine. Per fortuna la giovanissima non ha riportato lesioni serie, solo qualche botta o tanto spavento. Nel frattempo sul posto è giunta anche la polizia che, in breve tempo ha identificato il guidatore della vettura che, evidentemente pentito, era tornato indietro.


PER SAPERNE DI PIU'