Blitz quotidiano
powered by aruba

Bari, 16enne fa violentare da amico fidanzatina di 12 anni

BARI – Sarebbe stata violentata da un amico 17enne per volontà del fidanzatino di 16 anni, legato ad una famiglia coinvolta nella criminalità locale barese, che le avrebbe teso una trappola. E’ l’abuso che avrebbe subito una ragazzina 12enne, la quale avrebbe ribadito il racconto dell’episodio in un incidente probatorio dinanzi al gip del tribunale per i minorenni di Bari.

La notizia è pubblica dal Corriere del Mezzogiorno nell’edizione pugliese. La violenza sarebbe avvenuta alcuni mesi fa in una zona poco illuminata nei pressi del cimitero. La ragazza lo avrebbe poi raccontato in lacrime ai genitori; da qui la denuncia e l’apertura di un procedimento penale con la polizia che ha raccolto la testimonianza della dodicenne.

Da qualche tempo la ragazzina ha lasciato Bari e si è trasferita con la famiglia in un’altra regione italiana, ma qualche giorno fa è tornata per raccontare nuovamente la violenza che avrebbe subito.


TAG: