Blitz quotidiano
powered by aruba

Bari, acqua della fogna nei rubinetti: quattro intossicati

BARI – Depositate negli uffici della Procura della Repubblica di Bari cinque denunce per sintomi da avvelenamento causati da acqua contaminata per le rete idrica nel comune di Casamassima.

Nei giorni scorsi i militari hanno acquisito i primi elementi presso gli uffici dell’Acquedotto pugliese. L’ipotesi è che la rottura di una condotta dell’acquedotto abbia causato la contaminazione dell’acqua con sversamento di sostanze provenienti dalla locale fogna che ha generato diversi malori e ricoveri fra adulti e bambini. Delle cinque denunce giunte, quattro sono a firma di cittadini che hanno subito ricoveri, gastroenteriti e danni alla salute.

Una invece, è stata depositata dal Comune di Casamassima, sulla base di una relazione del comando di polizia locale, con l’ente pronto a: “attivare azioni legali nei confronti di chi si ravvisasse responsabile” della situazione di allarme idrico e dei conseguenti danni alla salute.


TAG: ,