Blitz quotidiano
powered by aruba

Bari, arrestato il molestatore seriale dei treni

BARI – Lo hanno fermato alla stazione di Bari dopo che aveva molestato diverse donne a bordo dei treni lungo l’intera tratta pugliese. Il presunto molestatore seriale dei treni è un cittadino del Togo già denunciato alcuni anni fa per fatti analoghi e pure l’aggressione a un funzionario di polizia.

L’indagine è partita alcuni mesi fa dopo la denuncia presentata alla Polfer di Lecce da una donna che aveva subito un tentativo di violenza a bordo di un treno intercity alle prime ore dell’alba. Analizzando il modus operandi dell’aggressore, che avvicinava le vittime affabilmente, parlando correttamente l’italiano e approfittando quando si trovavano da sole nei vagoni o dormivano, la Polfer è riuscita a risalire al presunto responsabile.

Le ricerche sono state complicate trattandosi di un uomo senza fissa dimora, ma alla fine l’aggressore si sarebbe tradito con altri tentativi di molestie su vari treni ed è stato rintracciato e bloccato alla stazione di Bari. Il provvedimento di fermo è stato convalidato dal gip che ha disposto la misura cautelare. La Polizia Ferroviaria ha invitato eventuali altre vittime a denunciare casi di molestie.