Cronaca Italia

Bassano del Grappa, gang africana colpisce ancora: minacce al capotreno

Bassano-gang-treno

Baby gang dei treni colpisce ancora: controllore minacciato

VICENZA – Dopo il convoglio a Bassano del Grappa e il colpo al market, nuovo blitz dei nordafricani minorenni: insulti al controllore e aggressione agli agenti. Questa volta il gruppo di ragazzini violenti è composto da due nordafricani e una ragazzina romena.

I fatti risalgono a mercoledì 18 ottobre intorno alle 17, quando il controllore entra nel vagone in cui sono seduti i tre ragazzi. Il treno ha appena lasciato Bassano e il controllore chiede il biglietto ai tre giovani passeggeri. Secondo quanto scrive VicenzaToday, i tre ragazzini sono sprovvisti del regolare titolo di viaggio. E così decidono di inveire contro il controllore e di insultarlo. In pochi minuti intervengono gli agenti della Polfer che, dopo i fatti delle scorse settimane, ora viaggiano in borghese in alcune delle carrozze del treno troppe volte vittima della baby gang. Gli agenti riescono a riportare la calma. Poi accade l’impensabile.

Il culmine della violenza viene raggiunto alla stazione di Castelfranco. I due nordafricani, per scappare dalla Polfer, “lanciano” la loro amica rumena contro i poliziotti e poi scappano dal vagone correndo via dalla stazione. Al momento la Polfer ha potuto fermare e denunciare per oltraggio a pubblico ufficiale solo la minorenne rumena.

To Top