Blitz quotidiano
powered by aruba

Belluno: nonnismo in caserma, caporale condannato a 6 anni

ROMA – La notizia è riportata da infodifesa.itIl caporal maggiore Sergio Ramondetta è stato condannato a sei anni di reclusione e all’interdizione perpetua dai pubblici uffici dal Tribunale di Belluno.

Il graduato siracusano – come spiega il sito infodifesa.it – che è stato espulso dall’Esercito era accusato anche di maltrattamenti, violenza privata ed estorsione da 12 commilitoni maschi e una donna. Tutti militari che si sono congedati e, da tempo, fanno altro. I fatti contestati erano tra il primo e il 21 luglio del 2010. La sentenza ha superato di gran lunga la richiesta dell’accusa, mentre la difesa aveva puntato sull’assoluzione.

Questa la notizia riportata dal sito:

Violenza durante l’addestramento in caserma. Il caporal maggiore Sergio Ramondetta è stato condannato a sei anni di reclusione e all’interdizione perpetua dai pubblici uffici dal Tribunale di Belluno. Il graduato siracusano, che è stato espulso dall’Esercito era accusato anche di maltrattamenti, violenza privata ed estorsione da 12 commilitoni maschi e una donna. Tutti militari che si sono congedati e, da tempo, fanno altro. I fatti contestati erano tra il primo e il 21 luglio del 2010. La sentenza ha superato di gran lunga la richiesta dell’accusa, mentre la difesa aveva puntato sull’assoluzione.


TAG:

PER SAPERNE DI PIU'