Cronaca Italia

Benevento, attore Roberto Azzurro accoltellato in strada: è gravissimo

Benevento, uomo accoltellato alla gola durante rapina: è gravissimo

Benevento, uomo accoltellato alla gola durante rapina: è gravissimo

BENEVENTO – Accoltellato alla gola dopo essersi fermato allo svincolo della statale vicino Benevento. Roberto Azzurro, un attore e regista di 53 anni originario di Napoli, è stato ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale Rummo il 5 agosto. I carabinieri hanno fatto scattare una caccia all’uomo per trovare l’aggressore e il movente potrebbe essere stata una rapina finita male.

Azzurro è un attore-regista di 53 anni, originario di Napoli ma da qualche anno residente a Benevento, l’uomo accoltellato alla gola in seguito ad una rapina o a una aggressione su cui stanno indagando i carabinieri del Nucleo operativo di Benevento.

La vittima sarebbe stata fermata nei pressi dello svincolo per Paupisi, lungo la SS 372. Una serie di posti di blocco sono stati attivati da parte dei carabinieri in tutta la zona e anche fuori regione.

La vittima è stata ricoverata dai medici del 118, intervenuti sul luogo dell’aggressione, all’ospedale “Rummo” di Benevento dove versa in gravissime condizioni. Sull’accaduto stanno indagando i carabinieri che seguono varie piste, tra cui quella della rapina.

Tra gli ultimi lavori di Roberto Azzurro, apprezzato attore e regista teatrale, c’è una rivisitazione de “La Tempesta” di William Shakespeare, andata in scena al teatro Elicantropo di Napoli

To Top