berlusconi

Berlusconi: “A Lampedusa apriremo un casinò e un campo da golf”

LAMPEDUSA (AGRIGENTO) – ”Lampedusa sarà sede di un casinò”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, in conferenza stampa nella base dell’Aeronautica dell’isola. Il premier ha anche aggiunto che sarà realizzato un campo da golf, una scuola e infrastrutture sanitarie.

“La Tunisia ha confermato che non partiranno più persone – ha detto ancora Berlusconi – I migranti che arriveranno sulle banchine del porto di Lampedusa saranno subito imbarcati sulle navi con destinazione Tunisia o altri centri”.

”Il ministro dell’Economia ieri ha preso l’impegno per moratoria fiscale, bancaria e previdenziale di un anno a Lampedusa, ma penso che possa continuare anche oltre”, ha spiegato poi il premier.

”La situazione dei migranti non è stata quella descritta. C’è stata disinformazione. Tra i migranti tunisini arrivati a Lampedusa ci sono alcuni dei 13.600 evasi dalle carceri. Abbiamo fatto in modo – ha aggiunto – che queste persone non si immettessero nel tessuto sociale, mantenendo presidi che hanno evitato che ciò accadesse”.

”Oggi a Lampedusa è arrivato Babbo Natale: un Babbo Natale fuori stagione e soprattutto fuori tempo massimo, che promette anche l’impossibile pur di distogliere l’attenzione dall’incapacità del governo di risolvere i problemi”. Così Riccardo Nencini, segretario nazionale del PSI, commentando le dichiarazioni del premier a Lampedusa. ”Come già accaduto per il terremoto dell’Aquila, è probabile che la risposta al dramma dei migranti alla fine ci verrà data, ma solo in una nuova puntata di Forum”, conclude.

To Top