Blitz quotidiano
powered by aruba

Bimba muore a 6 anni: abbandonata appena nata perché malata

Benedetta è la bimba abbandonata perché malata. Adottata da una famiglia di Muzzana del Turgnano, è morta a 6 anni nella casa di chi l'ha accolta

UDINE – Benedetta è la bimba che era stata abbandonata appena nata perché malata. Dall’ospedale di Roma era arrivata a Muzzana del Turgnano, in provincia di Udine, dove una famiglia l’ha accolta e accudita con amore per 4 anni. Ora la bimba è morta a 6 anni il 7 febbraio per le complicazioni della malattia.

Paola Treppo sul Gazzettino racconta la storia della bimba e ha intervistato il padre adottivo Andrea, che ha avuto la piccola in affidamento per 4 anni nella loro casa di Muzzana dopo che aveva passato due anni in ospedale  Roma, dove era stata seguita per la sua malattia:

“«Ha portato la luce nella nostra vita. Era nostra figlia anche se in affidamento. Era con noi, nella casa di Muzzana, da 4 anni. Le abbiamo dato una amore e affetto. Tutto quello che non aveva avuto». Andrea e sua moglie, tre figli, l’hanno accolta con grande generosità. Era già malata quando è arrivata in Friuli,  ed è stata seguita ogni istante da queste persone meravigliose. Poi un aggravamento e la scelta di tenerla stretta, in quella che era diventata la sua vera casa, fino all’ultimo.

Benedetta ha chiuso gli occhi ieri, domenica, nell’abbraccio di suo padre, di sua madre e dei sui tre fratelli. I funerali domani, alle 15.30, nella Parrocchiale del paesino della Bassa Friulana, a cura delle onoranze funebri Di Luca e Serra di Latisana. «Il nostro pensiero – dice Andrea, che con la moglie fa parte dell’associazione “Comunità Papa Giovanni XXIII” – va a tutti i bambini come la nostra Benedetta, lasciati soli, abbandonati. Il nostro pensiero va all’importanza della vita, che è unica, sacra. Salutiamo nostra figlia con questo pensiero nel cuore, perché i bambini non debbano più soffrire. Benedetta è morta nella Giornata per la vita»”.


TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'