Cronaca Italia

Bollo auto. Equitalia ci marcia: dopo 3 anni infrazione prescritta, cartella nulla

Bollo auto. Equitalia ci marcia: dopo 3 anni infrazione prescritta, cartella nulla

ROMA – Bollo auto. Equitalia ci marcia: dopo 3 anni infrazione prescritta, cartella nulla. Il mancato pagamento del bollo auto o moto dopo tre anni cade in prescrizione. Equitalia sembra però non tenerne conto e continua a inviare cartelle di riscossione che, in realtà, nascono già illegittime.

L’Unione nazionale Consumatori, tramite l’avvocato Valentina Greco, mette in guardia su queste riscossioni e consiglia di guardare bene le date riferite ai mancati pagamenti. Se, per esempio quest’anno, ci accorgiamo che la cartella si riferisce al 2013, quella richiesta è da cestinare.

“È sempre la stessa storia, nonostante il pagamento del bollo auto possa essere richiesto entro il terzo anno successivo al mancato pagamento, Equitalia continua a mandare cartelle ed avvisi di accertamento anche quando il diritto alla riscossione è ormai prescritto, dice l’Avv. Valentina Greco. Che denuncia il comportamenti di Equitalia dopo le numerose segnalazioni raccolte

To Top