Blitz quotidiano
powered by aruba

Bovolenta, bimba 3 anni cade in piscina e annega alla festa

BOVOLENTA (PADOVA) – Una bambina di 3 anni è morta annegata la sera di sabato 9 aprile dopo essere caduta in una piscina all’interno di una struttura ricettiva del padovano, un ‘bed&breakfast’ di Bovolenta (Padova), dov’era in corso una festa di compleanno. La piccola, probabilmente dopo essersi allontanata per qualche istante dai genitori, sarebbe scivolata sul bordo della vasca, finendo in acqua. Non è ancora chiara la dinamica dell’incidente, in particolare quanto tempo sia passato prima che la bambina venisse soccorsa. La piccola è figlia di una coppia originaria del Mali.

La tragedia, scrive l’Ansa, è avvenuta poco dopo le 20 nel giardino del bed&breakfast ‘Casa Country, in via Gorgo a Bovolenta. La piccola ed i suoi familiari stavano partecipando ad una festa di compleanno. I carabinieri, intervenuti con i sanitari del 118, stanno ora ricostruendo le fasi che hanno preceduto l’incidente, per stabilire se la piccola si sia allontanata da sola, avvicinandosi alla piscina, o se fosse in compagnia di altri. Tra gli invitati erano presenti due medici, che hanno praticato sulla bimba tutte le manovre di rianimazione in attesa dell’arrivo del 118. Ma purtroppo per la piccola non c’era più nulla da fare, e i sanitari hanno dovuto costatarne il decesso.