Blitz quotidiano
powered by aruba

Cagliari, non si ferma all’alt dei carabinieri: si schianta contromano

CAGLIARI – Raggiunge i cento chilometri orari in città dopo non essersi fermato all’alt dei carabinieri e nella fuga si schianta con un’altra auto. Accade a Cagliari: l’uomo che era in fuga è stato ora arrestato. Gli occupanti dell’auto sono invece finiti all’ospedale con ferite non gravi.

Il fatto è accaduto martedì 6 settembre 2016 poco prima della mezzanotte nel quartiere di San Michele nel capoluogo sardo. Alla guida di una Citroen Picasso c’era un giovane di 22 anni, Salvatore Cardia, che non si è fermato davanti alla paletta dei militari ed ha percorso a tutta velocità via Trincea dei Razzi, cercando di seminare la pattuglia che lo stava inseguendo.

Cardia, ad un certo punto ha imboccato contromano via Is Maglias, ma si è schiantato contro una Panda con due giovani a bordo. Sul posto sono subito arrivate altre pattuglie dei carabinieri ed una della polizia municipale. Il giovane di 22 anni è stato arrestato, i due occupanti della Panda ricoverati. Le loro condizioni, fortunatamente non destano preoccupazione.

 


PER SAPERNE DI PIU'