Cronaca Italia

Calliano (Asti), operaio di 35 anni, muore stritolato dalla fresa in azienda

Calliano (Asti), operaio di 35 anni, muore stritolato dalla fresa in azienda

Calliano (Asti), operaio di 35 anni, muore stritolato dalla fresa in azienda

ASTI – Un giovane operaio di 35 anni, Alberto Trentin, di Biella, è morto stritolato da un macchinario dell’azienda per cui lavorava, la Fassa Bortolo di Calliano (Asti). L’uomo stava lavorando nella cava di estrazione del gesso quando è finito  involontariamente negli ingranaggi di una fresa.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri di Asti e Moncalvo, Spresal, 118 e ispettorato del Lavoro, ma i soccorsi sono stati inutili. Le cause dell’incidente restano da chiarire.

La telefonata per i soccorsi al comando dei vigili del fuoco di Asti, riferisce La Stampa, è arrivata alle 15:43.  Subito sono partite due squadre di soccorritori alla volta della cava, dove si producono materiali per l’edilizia, ma quando i vigili sono arrivati per Trentin non c’era più nulla da fare.

Le indagini sulla dinamica della tragedia sono affidate al servizio Spresal dell’Asl con il coordinamento della procura di Vercelli, competente per territorio.

To Top