Blitz quotidiano
powered by aruba

Camaiore, coppia si apparta in un ristorante: spaccano tutto, gestore si sente male

LUCCA – Una coppia decide di appartarsi in un ristorante di Camaiore, in provincia di Lucca, approfittando dell’assenza del gestore. Un raptus di passione scoppiato domenica 31 luglio nel locale dove però era presente un’altra donna. Inutile i tentativi di cacciare la coppia in preda ad effusioni spinte, tanto che nemmeno l’arrivo del gestore del ristorante ha riportato la calma. La donna “interrotta” ha iniziato a lanciare le sedie e il povero titolare ha accusato un malore ed è stato portato via in ambulanza.

A raccontare l’episodio per cui la coppia è stata identificata e rischia una denuncia per atti osceni in luogo pubblico è Il Tirreno, che scrive:

“Durante la mattinata di domenica i due hanno cercato nella pizzeria un luogo appartato per le loro effusioni incuranti del fatto che all’interno c’erano i gestori. Gli amanti hanno cominciato inequivocabilmente a scambiarsi effusioni senza pudore alla presenza di un’altra donna. I titolari hanno provato in un primo momento a cacciarli, ma la donna ha dato in escandescenze e si è messa a tirare le sedie del bar. A quel punto il titolare ha avuto un malore ed è stato chiamato il 118 che ha tranquillizzato l’uomo. I due sarebbero stati identificati e per loro potrebbe scattare la denuncia per atti osceni in luogo pubblico”.


TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'