Cronaca Italia

Campi Bisenzio, Camilla Sestini morta dopo il terribile incidente in scooter

Campi Bisenzio, Camilla Sestini morta dopo il terribile incidente in scooter

Campi Bisenzio, Camilla Sestini morta dopo il terribile incidente in scooter

FIRENZE – Camilla Sestini, la donna rimasta gravemente ferita in un incidnte a Campi Bisenzio tra il 20 e 21 giugno, è morta. La donna di 37 anni non ce l’ha fatta, le ferite riportate nell’incidente avuto mentre viaggiava in scooter con il compagno Massimiliano Tofani, che è morto sul colpo, erano troppo gravi. Camilla era ricoverata all’ospedale Careggi di Firenze in condizioni disperate e si è spenta il 22 giugno.

Massimo Mugnaini su Repubblica nell’edizione di Firenze scrive che mentre Massimiliano, fiorentino di 48 anni, è morto sul colpo, la sua compagna Camilla è rimasta per due giorni in ospedale a lottare per la vita:

“L’incidente – costato sul colpo la vita al compagno – era avvenuto lungo le strade di Campi Bisenzio, alle porte di Firenze, in piena notte. Massimiliano guidava lo scooter Honda Sh, lei era dietro. Per cause ancora al vaglio della polizia municipale e dei carabinieri intervenuti sul posto intorno alle 3, il mezzo ha cominciato a sbandare. Tofani è caduto, ha battuto violentemente la testa ed è morto sul colpo. Camilla è stata trasportata d’urgenza in ospedale ma le sue condizioni sono apparse subito estremamente critiche ai soccorritori. Non appena la notizia della morte della donna si è diffusa tra gli amici, la sua bacheca facebook ha cominciato a riempirsi di commenti”.

To Top