Cronaca Italia

Campobello di Mazara, Giuseppe Marcianò freddato da 2 killer: delitto di mafia?

Campobello di Mazara, Giuseppe Marcianò freddato da 2 killer: delitto di mafia?

Campobello di Mazara, Giuseppe Marcianò freddato da 2 killer: delitto di mafia?

PALERMO – Probabile delitto di mafia a Campobello di Mazara, in provincia di Trapani. Un uomo, Giuseppe Marcianò, originario di Carini, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco. Secondo le prime ricostruzioni, sarebbe stato freddato da due killer.

Le modalità del delitto e la vicinanza della vittima ad ambienti di Cosa nostra fanno pensare a un omicidio di mafia. Le indagini sono svolte dai carabinieri del Nucleo investigativo di Trapani e sono coordinate dal procuratore aggiunto della Dda di Palermo Paolo Guido.

L’omicidio è stato commesso nelle campagne tra Campobello di Mazara e Tre Fontane. La vittima gestiva un’azienda agricola. Marcianò è stato raggiunto da alcuni colpi d’arma da fuoco, mentre percorreva in auto una strada periferica. Il suo corpo è stato trovato per terra sul selciato, vicino all’automobile data alle fiamme. La vittima è genero del boss Diego Burzotta.

To Top