Blitz quotidiano
powered by aruba

Caorle, tromba d’aria minaccia la città: paura sul litorale

VENEZIA – Dopo la tromba d’aria del 4 giugno a Chioggia, l’11 giugno un tornado ha spaventato Caorle, vicino Venezia. Dalle forti raffiche di vento nella tarda mattinata di sabato l’imbuto di una tromba d’aria marina si è formato davanti alla spiaggia di Levante, all’altezza del minigolf Adria, ma fortunatamente non ha toccato terra e si è dissolto in pochi minuti.

Il Gazzettino scrive che la paura sul litorale alla visione dell’imbuto della tromba marina è stata molta per i cittadini di Caorle:

“Fortunatamente il vortice non è arrivato in spiaggia. Tira un sospiro di sollievo il sindaco Luciano Striuli: «Fortunatamente non ci sono stati danni». Solo pochi giorni fa una tromba marina aveva portato devastazione in due stabilimenti balneari a Sottomarina. Forti raffiche di vento e scrosci violenti a Venezia e Oriago di Mira”.

(Foto da Twitter)

Immagine 1 di 2
  • Caorle, tromba d'aria minaccia la città: paura sul litorale
Immagine 1 di 2

PER SAPERNE DI PIU'