Cronaca Italia

Capo d’Orlando (Messina), scivola sugli scogli, batte la testa e muore. Aveva 14 anni

Capo d'Orlando (Messina), scivola sugli scogli, batte la testa e muore. Aveva 14 anni

Capo d’Orlando (Messina), scivola sugli scogli, batte la testa e muore. Aveva 14 anni

PALERMO – Una ragazza di 14 anni, Gea, è morta cadendo dagli scogli mentre si trovava al mare sul litorale San Gregorio di Capo d’Orlando, in provincia di Messina.

La ragazza, che viveva a Monza, era in vacanza in Sicilia con la famiglia. Inutile l’arrivo sul posto di personale medico e anche di un elicottero del 118: i medici hanno cercato di rianimarla, ma non hanno nemmeno avuto il tempo di caricarla sull’eliambulanza, perché la giovane era già morta per le gravissime ferite riportare alla testa e alla schiena.

Gea, scrive il quotidiano Il Giorno, si trovava in vacanza a Capo d’Orlando con i genitori e il fratellino. Scrive il quotidiano lombardo:

La ragazzina, secondo una prima ricostruzione dell’incidente, giocando è scivolata all’indietro sullo scoglio giocando ed ha battuto violentemente testa. Fin dal primo momento le sue condizioni sono apparse disperate ai soccorritori. La corsa in ambulanza verso il porto di Capo D’Orlando dove era arrivato un elicottero del 118 che l’avrebbe dovuta trasferire a Messina, è stata inutile. È morta poco dopo essere stata caricata sull’eliambulanza. La vacanza si è conclusa in tragedia con una famiglia sotto choc, tutto si è svolto in un batter di ciglia. In corso i rituali accertamenti per definire la dinamica dell’incidente.

To Top