Blitz quotidiano
powered by aruba

Car sharing Car2Go: vietato andare al Sud Italia

MILANO – Nuove regole per il car sharing di Car2Go a Milano. Vietato fare viaggi in Campania, Puglia, Calabria, Basilicata e Sicilia o all’estero. La novità entrerà in vigore il prossimo 15 settembre ed è stata annunciata in questi giorni. Proprio come un anno fa, quando, sempre ad agosto, la società decise di applicare una sovrattassa a chi lascia l’auto nelle zone periferiche della città. 

Adesso la novità riguarda il resto del Paese. Con le 750 smart di Car2Go (a cui, da settembre, si aggiungeranno 50 Smart ForFour con quattro posti) si può girare per Milano e per le altre città in cui il servizio è attivo, come Roma, Firenze e Torino, ma non si può andare al Sud Italia.

Resta ancora valido per tutte le auto l’obbligo di patente da almeno un anno, mentre diminuisce il tempo a disposizione per arrivare materialmente all’auto prescelta, dopo averla prenotata online: non più mezz’ora ma venti minuti.

L’unica variazione delle tariffe riguarda quella oraria, che passa da 14,90 a 13,99, mentre quella al minuto resta di 29 centesimi, e la sovrattassa per chi parcheggia la smart in zone periferiche rimane di 4,90 euro. Da settembre, però, l’auto dovrà essere lasciata solo all’interno dell’area operativa in cui il noleggio è iniziato.

 

 


PER SAPERNE DI PIU'