Cronaca Italia

Carabiniere di giorno, massaggiatore di sera: “Incompatibili”. Radiato dall’Arma

Carabiniere di giorno, massaggiatore di sera: "Incompatibili". Radiato dall'Arma

Carabiniere di giorno, massaggiatore di sera: “Incompatibili”. Radiato dall’Arma

GENOVA – Maresciallo di giorno e massaggiatore di sera: per questo un ex carabiniere è stato radiato dall’Arma. Lo ha confermato il Tar della Liguria respingendo il ricorso dell’ex militare che chiedeva l’annullamento del decreto con cui il Ministero della Difesa disponeva la sua cessazione dal servizio permanente per decadenza dal rapporto di impiego, con conseguente collocazione in congedo.

Un carabiniere non può contemporaneamente essere titolare di un bed & breakfast ed esercitare attività di massaggiatore-naturopata per incompatibilità professionale, hanno stabilito i giudici amministrativi.

“È emerso, che l’attività di naturopata-massaggiatore veniva abusivamente svolta in un appartamento, in via continuativa e dietro compenso, anche in data successiva alla diffida” sottolinea il Tar motivando la decisione sul caso.

Almeno il 30 per cento dei dipendenti pubblici impiegati nella pubblica sicurezza svolge abitualmente un altro impiego part-time. Il problema è che con gli stipendi bassi si fatica ad arrivare a fine mese. Ma senza apposita autorizzazione del Ministero non si può. E spesso si finisce che, per arrivare a fine mese e pagare le tasse universitarie dei figli, si violi quella legge che si è chiamati a tutelare.

To Top