Cronaca Italia

Carla Spagnoli scomparsa sabato: trovata morta su un albero a Vasto

Carla Spagnoli scomparsa sabato: trovata morta su un albero a Vasto

Carla Spagnoli scomparsa sabato: trovata morta su un albero a Vasto

VASTO – L’hanno trovata su un albero d’ulivo, seduta tra due rami. E’ morta Carla Spagnoli, la 39enne di San Salvo che da sabato si era allontanata da casa dei genitori, dove viveva con la figlioletta di 6 anni. E’ stato il padre Sebastiano a ritrovarla in un podere del comune di Vasto, dove era stata avvistata negli ultimi giorni, in località Piano di Marco, a un centinaio di metri dall’ala nuova del cimitero della città.

Il corpo ormai senza vita della donna era accovacciato su un ramo, dove era salita molto probabilmente per trovare riparo, abbracciata al tronco. Indossava gli stessi abiti con i quali era uscita di casa sabato: giubbotto blu, jeans e scarpe chiare.

Papà Sebastiano si era recato oggi, mercoledì 5 aprile, nel vicino cimitero insieme alla moglie Donata, per cercarla. Le ricerche erano partite ufficialmente solo lunedì mattina, coordinate dai Carabinieri di Vasto. Per cercarla sono accorsi volontari e amici e si è fatto ricorso anche a un elicottero dei Vigili del Fuoco di Pescara.

Sul posto sono intervenuti il sostituto procuratore di Vasto Gabriella De Lucia, il medico legale della Asl, Pietro Falco, il maggiore Giancarlo Vitiello, comandante dei Carabinieri, la scientifica e i vigili del fuoco. Il corpo non presenta segni di violenza; la donna, di corporatura minuta, potrebbe essere morta per il freddo.

To Top