Cronaca Italia

Carte di credito prepagate svuotate: frode via web

Carte di credito prepagate svuotate: frode via web

Carte di credito prepagate svuotate: frode via web

BRINDISI – Una frode via web svuota il credito delle carte prepagate. Gli hacker hanno colpito nella provincia di Brindisi e gli obiettivi sono stati soprattutto giovani e giovanissimi, che credevano che le carte prepagate fossero più sicure delle tradizionali carte di credito.

La frode è stata raccontata da Federica Marangio sulla Gazzetta del MezzogiornoA scoprirla è stata proprio una delle vittime, preoccupata dopo essersi vista negare un prelievo.

Si è così recata sportello informazioni della banca di riferimento ed ecco svelato l’arcano:

“Alcuni infiltrati ti hanno sottratto denaro. La lista dei movimenti individua alcuni che non sono a tuo carico”: queste le parole dell’addetta al servizio che ha provveduto al rimborso della cifra sottratta, previa consegna del documento di richiesta risarcimento. Ma questo non è il solo episodio. Sono sempre più i frequenti i casi che vanno dalla clonazione di carte a prelievi da altrui conti, fino ad arrivare ad effettuare acquisti non sicuri nel web, che spesso si traducono con la sola perdita di denaro senza ricevere alcun bene.

“Ho acquistato online due paia di scarpe. Quel che sembrava un irrinunciabile affare si è trasformato in un incubo, non avendole mai ricevute”,

ha raccontato un’altra vittima della frode via web. Consapevole che se si attendono più di sessanta giorni nemmeno le banche sono più tenute a “rimborsare la spesa di un bene contestato per la mancata ricezione”.

 

To Top