Blitz quotidiano
powered by aruba

Casalnuovo, treno investe giovani sui binari: muore ragazza

NAPOLI – Incidente nella notte a Casalnuovo di Napoli: una ragazza di 20 anni, Raffaella Ascione, è morta nella notte dopo essere stata investita intorno alle 22 da un treno Italo mentre attraversava con altri due giovani i binari all’altezza di un passaggio a livello sul tratto ferroviario Napoli-Nola. Nell’incidente un’altra ragazza di 22 anni, amica di Raffaella Ascione, è rimasta ferita ed è stata portata in ospedale. Un terzo giovane, di 26 anni, è rimasto illeso.

La notizia è rimbalzata sui quotidiani locali. Sul Mattino, giornale campano, Lucia Allocca scrive:

Stava attraversando i binari della ferrovia con le barriere abbassate ed è stata travolta da un treno in transito. Non c’è stato scampo per Raffaella Ascione, 20enne di Casalnuovo, morta sul colpo. Il suo corpo, dilaniato, è stato trascinato per alcuni metri lungo la strada ferrata. Con lei alcune amiche ancora sotto choc. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale tenenza che stanno tentando di ricostruire l’accaduto. Traffico ferroviario bloccato e centinaia di persone accorse alla stazione richiamate dal forte rumore causato dall’impatto seguito dal suono delle sirene.

Da quanto si è appreso dagli operatori del soccorso e dalle forze di polizia, Raffaella era in compagnia di altre due amiche. Nonostante le sbarre abbassate del passaggio a livello le tre hanno deciso ugualmente di oltrepassare il blocco e di attraversare: delle due sopravvissute, una è rimasta ferita in maniera non grave, la terza è rimasta miracolosamente illesa.

 


PER SAPERNE DI PIU'