Cronaca Italia

Casarza Ligure (Genova): 418 domande per un posto all’anagrafe. Due anche dalla Sicilia

Casarza Ligure (Genova): 418 domande per un posto all'anagrafe. Due anche dalla Sicilia

Casarza Ligure (Genova): 418 domande per un posto all’anagrafe. Due anche dalla Sicilia

GENOVA – Per un posto all’anagrafe del comune di Casarza Ligure sono arrivate 418 domande. Due persino dalla Sicilia. Il bando riguarda l’assunzione di un/una dipendente per i servizi demografici, ovvero l’ufficio anagrafe, stato civile ed elettorale, protocollo, attività produttive e commerciali-Suap. La storia è raccontata dal Secolo XIX.

“Mi aspettavo un buon numero di candidati – afferma il sindaco Giovanni Stagnaro – ma quando con gli uffici ho contato tutte le domande sono rimasto sbigottito: sono 418. Da un lato l’interesse mi fa piacere, perché potremo davvero scegliere il candidato più preparato; dall’altro mi preoccupa tantissimo. Dimostra l’enorme fame di lavoro che c’è in questo paese”.

Racconta il sindaco: “Ho ricevuto telefonate giornaliere e molti sono venuti in ufficio a chiedere come prepararsi per il concorso: ho risposto a tutti con la porta aperta, per evitare disguidi”.

To Top