Blitz quotidiano
powered by aruba

Caserta. Contromano 1 km su A1: “Prima volta in autostrada”

CASERTA – Ha percorso oltre un chilometro contromano in autostrada e, di fronte agli agenti della Polizia Stradale che lo hanno fermato, si è giustificato dicendo che era la prima volta che viaggiava in autostrada.

É accaduto nel tratto casertano dell’A1 compreso tra i caselli di Capua e Santa Maria Capua Vetere, protagonista un ragazzo di 23 anni residente nel Napoletano e originario di Avellino, che ora dovrà pagare un multa compresa tra i 1988 e i 7953 euro.

Gli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Caserta nord intervenuti sul posto gli hanno anche revocato la patente procedendo poi al fermo del veicolo per tre mesi.

Il giovane, hanno accertato i poliziotti, si è immesso sull’A1 dal casello di Capua a bordo di una Mini One; ha percorso per qualche chilometro la carreggiata sud verso Napoli ma poco prima del casello di Santa Maria Capua Vetere si è fermato in una piazzola di sosta, riprendendo poi la marcia contromano dopo una conversione ad “u”.

Gli automobilisti terrorizzati hanno subito chiamato il 113, è così scattata la segnalazione al Centro Operativo Autostradale della Polizia di Stato di Napoli; poco dopo le pattuglie della Stradale, giunte su posto, hanno prima rallentato il traffico diretto verso Santa Maria Capua Vetere, approntando un servizio di safety-car, per poi intercettare il veicolo contromano, che è stato subito bloccato.


TAG: ,