Blitz quotidiano
powered by aruba

Caserta, profugo muore in incidente auto: conducente in fuga

CASERTA – Un profugo nigeriano di 27 anni richiedente asilo politico è morto in un incidente stradale avvenuto stamani a Villa Literno (Caserta). L’uomo era a bordo di una Fiat Punto guidata da una persona che, dopo l’incidente, è fuggita ed è ora ricercata dai Carabinieri.

L’incidente – si apprende dai Carabinieri – è avvenuto in via delle Dune, in un tratto rettilineo. Per cause in corso di accertamento, il conducente ha perso il controllo dell’auto che è andata a finire contro il guard rail causando la morte del profugo. L’auto era priva di copertura assicurativa ed è stata posta sotto sequestro dai Carabinieri.

Viveva fino a pochi giorni fa in una comunità di Lodi in Lombardia il nigeriano di 27 anni deceduto questa mattina nell’incidente stradale avvenuto sulla strada che collega i comuni casertani di Villa Literno e Castel Volturno. Proprio a Lodi il nigeriano aveva fatto domanda di asilo politico ed era in attesa della risposta; lì era conosciuto e aveva anche dei parenti.

Poi – hanno accertato i carabinieri di Casal di Principe – il giovane è andato a Castel Volturno, dove esiste una folta comunità nigeriana e dove forse aveva parenti o amici, tra cui – ipotizzano gli investigatori – l’uomo che conduceva l’auto a bordo della quale è deceduto. L’uomo è tuttora ricercato.