Cronaca Italia

Castagnole di Paese (Treviso), pugni e spinte a sorellina e genitori: allontanato da casa a 19 anni

Castagnole di Paese (Treviso), pugni e spinte a sorellina e genitori: allontanato da casa a 19 anni

Castagnole di Paese (Treviso), pugni e spinte a sorellina e genitori: allontanato da casa a 19 anni

CASTAGNOLE DI PAESE (TREVISO) – Strattona la sorellina, prende a pugni e calci il padre e picchia anche la madre, tutto perché la sorellina di 12 anni era entrata in camera sua e aveva fatto fuggire il gatto. Per questo un giovane di 19 anni di Castagnole di Paese, in provincia di Treviso, è stato allontanato da casa dal giudice e denunciato per minacce e lesioni personali.

Non era la prima volta che reagiva così in casa, riferisce la Tribuna di Trevisosecondo cui la violenza sarebbe “giustificata soltanto dal fatto che il protagonista, E.Z., 19 anni, fa uso di sostanze stupefacenti”.

Durante l’ultima aggressione, avvenuta lo scorso fine settimana, la madre del giovane è però riuscita a chiamare i soccorsi. Gli agenti della questura di Treviso sono intervenuti prima che accadesse il peggio e hanno denunciato il giovane.

Tutto era accaduto in pochi minuti, racconta il quotidiano veneto:

Era sera quando il giovane ha iniziato a dare in escandescenze. Tutto perché la sorellina era entrata nella sua stanza da letto, facendo fuggire il gatto. Il giovane ha iniziato a minacciare e a strattonare la minorenne. Poi, ha aggredito il padre con spinte, pugni e calci. Alla fine ha anche messo le mani addosso alla madre, dopo che l’aveva vista prendere in mano il cellulare e comporre il numero d’emergenza della questura. La polizia è comunque riuscita ad intervenire prima che la situazione degenerasse. Sembra che, in passato, le forze dell’ordine fossero già intervenute nell’abitazione di via Madonna a Castagnole per liti familiari scatenate dal 19enne.

Dopo aver sentito i familiari, gli agenti hanno portato in caserma il giovane, dove è stato denunciato per lesioni e minacce. Addosso gli agenti gli hanno trovato alcuni grammi di fumo: 4 grammi di marjiuana e altrettanti di hashish oltre ad un grinder. Il pubblico ministero ha disposto l’allontanamento del giovane da casa per evitare che eventuali altre liti possano degenerare in qualcosa di peggiore.

To Top