Cronaca Italia

Castelluccio di Norcia, il “villaggio” commerciale fa discutere: il caso in Parlamento

Castelluccio di Norcia, il "villaggio" commerciale fa discutere: il caso in Parlamento

Castelluccio di Norcia, il “villaggio” commerciale fa discutere: il caso in Parlamento

ROMA – Il villaggio commerciale da costruire sulla Piana di Castelluccio di Norcia fa discutere. E molto. Il MoVimento 5 Stelle ha presentato interrogazioni alla Camera, al Senato e in Regione Umbria per conoscere nel dettaglio le caratteristiche del progetto da oltre due milioni di euro per la  super struttura da 6mila metri quadrati che nelle intenzioni dei proponenti dovrebbe ospitare ristoranti, bar, caseifici e servizi per i turisti ma assomiglia ad un centro commerciale.

I deputati del M5s sul caso hanno presentato interrogazioni in Parlamento, a prima firma della deputata Patrizia Terzoni e del senatore Stefano Lucidi, e in Regione Umbria, a firma del consigliere Andrea Liberati.

“Il progetto è stato promosso dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e dalla Regione Umbria e , a quanto si apprende, dovrebbe ricevere dalla Protezione Civile un finanziamento di 2,5 milioni di euro. Ricordiamo che l’area di Castelluccio si trova all’interno del Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Soprattutto, vogliamo sapere se davvero il progetto sarà smantellato non appena sarà conclusa la fase di ricostruzione – e nel costo previsto siano compresi gli oneri di demolizione- oppure se, come accade spesso in Italia, “abbellirà” in modo permanente la già disgraziata Castelluccio”.

To Top