Blitz quotidiano
powered by aruba

Chioggia, aggredito da vespe: agricoltore muore per shock anafilattico

VENEZIA – Aggredito da uno sciame di vespe in campagna, un agricoltore è morto per arresto cardiaco a causa dello shock anafilattico. E’ successo nelle campagne intorno a Chioggia. La vittima è Ermete Boscolo Papo, 71 anni: l’uomo dopo essere stato punto ha iniziato a correre e a urlare, è così che ha attirato l’attenzione dei vicini che hanno subito chiamato i soccorsi. Nonostante le cure dei medici e un ricovero d’urgenza però il suo cuore non ha retto, come racconta Venezia Today:

Nonostante gli sforzi dei sanitari, non c’è stato niente da fare. Un anziano, Ermete Boscolo Papo, è rimasto vittima di un probabile shock anafilattico verso le 11 di mercoledì in via del Boschetto a Sottomarina. Si tratta di un 71enne che sarebbe stato aggredito da diverse vespe mentre si trovava nel campo di sua proprietà. O meglio, il nido con le vespe sarebbe stato situato nel garage della vittima, che durante l’aggressione degli insetti sarebbe corso all’esterno per chiedere aiuto. Urlando. A quel punto alcuni residenti avrebbero cercato di dargli una mano, chiamando al contempo i soccorsi.

Ma una volta arrivato in ospedale i segni di puntura era tantissimi e purtroppo l’uomo era già gravissimo. L’anziano è stato soccorso anche in ospedale, qui gli è stata iniettata l’adrenalina ma niente da fare. I medici non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

 


TAG: