Cronaca Italia

Chioggia, Catia Mori muore in bici travolta da un’auto

Chioggia, Catia Mori muore in bici travolta da un'auto

Chioggia, Catia Mori muore in bici travolta da un’auto

CHIOGGIA (VENEZIA) – Incidente mortale a Chioggia, in provincia di Venezia. Una donna di 65 anni, Catia Mori, è stata travolta e uccisa da un’auto mentre si trovava in sella alla propria bici nel parcheggio dell’Eurospar. L’incidente è avvenuto nel primo pomeriggio di lunedì 5 giugno in via don Minzoni.

Il quotidiano VeneziaToday ha ricostruito quando avvenuto in base alle prime informazioni: la donna sarebbe stata travolta da una Renault Scenic guidata da un cittadino di origini straniere che abita a Chioggia. Alla tragedia, però, avrebbe concorso anche una Land Rover il cui conducente stava transitando in direzione del centro storico per poi accostare all’altezza della fermata Actv per far scendere la moglie quando ha abbozzato una inversione a U proprio nel momento in cui Katia Mori arrivava in bici, e con lei la Renault.

A quel punto la Renault avrebbe investito la ciclista alle sue spalle, trascinandola per qualche metro. Scrive VeneziaToday:

L’ipotesi più accreditata al momento è che ci sia stato un impatto tra le due automobili (i danni erano ben visibili durante i rilievi sulla parte anteriore della Land Rover e sulla fiancata della Scenic) e che l’automobilista di origini straniere abbia cercato di evitarlo sterzando verso destra. Dove si trovava la ciclista, travolta in pieno. Gli agenti stanno ascoltando i testimoni della tragedia, per far luce il più compiutamente possibile sull’incidente. Sul posto, non appena giunta la notizia, si è portato anche il marito della signora, oltre che i figli.

To Top