Cronaca Italia

Si getta nel canale. Agente la salva, lei lo picchia

Si getta nel canale. Agente la salva, lei lo picchia

Si getta nel canale. Agente la salva, lei lo picchia

CHIOGGIA – Una donna si è gettata in un canale la mattina del 9 gennaio a Chioggia, in provincia di Venezia, e un agente della polizia si è prontamente buttato per salvarla. In risposta al suo gesto però ha ottenuto un pestaggio: la donna lo ha preso a calci, l’ha graffiato e ha tentato di rigettarsi nel canale. Solo con l’aiuto di un passante, che ha assistito alla scena e ha tirato una coperta all’agente, l’uomo è riuscito a immobilizzare la donna e riportarla sulla banchina dove è stata soccorsa dai sanitari del 118.

Il Gazzettino nell’edizione di Venezia-Mestre scrive che sabato mattina la donna, 32 anni e di origini sudamericane, si è gettata nel canale in stato confusionale:

“L’agente di una Volante dal bordo di un’imbarcazione è riuscito a tirarla fuori dall’acqua ma a quel punto la donna, in evidente stato confusionale, ha cercato di divincolarsi picchiando l’agente, per fortuna un passante ha lanciato all’uomo una coperta con la quale la 32enne è stata definitivamente bloccata. C’è voluto anche l’intervento dei vigili del fuoco per riportare sulla banchina la donna affidata quindi ai sanitari del 118”.

To Top