Blitz quotidiano
powered by aruba

Cibo destinato a poveri: maxi truffa da 4 milioni

Le 13mila tonnellate di alimenti classificati come eccedenze dovevano essere distribuite alle associazioni.

MILANO – Un traffico illecito di alimenti Ue, acquistati con contributi comunitari per essere distribuiti gratuitamente a scopo assistenziale e invece rivenduti, è stato scoperto dai carabinieri del Nas, che stanno eseguendo in varie località 12 ordinanze di custodia cautelare e 50 perquisizioni.

Secondo quanto riferito dal Comando provinciale di Milano, i destinatari delle misure sono accusati a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata alla truffa. Secondo l’ accusa avrebbero ‘distratto’ 13 mila tonnellate di prodotti ortofrutticoli destinati, a titolo gratuito, ad attività socio-assistenziali, con un illecito guadagno stimato in circa 4 milioni di euro.


TAG: ,