Blitz quotidiano
powered by aruba

Cinisello Balsamo, madre e figlia investite sulle strisce

Una donna e la figlia di 8 anni sono state investite a Cinisello Balsamo la sera del 23 gennaio mentre attraversavano la strada vicino alle strisce pedonali

MILANO – Madre e figlia sono state travolte da un’auto a Cinisello Balsamo, vicino Milano, mentre attraversavano la strada vicino alle strisce pedonali. La donna e la bimba di 8 anni sono state investite intorno alle 19 del 23 gennaio mentre stavano tornando a casa. L’incidente è avvenuto in via Marconi e la donna e la figlia sono state subito soccorse e ricoverate in gravi condizioni.

L’uomo alla guida del mezzo, un uomo di 40 anni di Milano, dopo aver investito la donna e la bambina con l’Audi a noleggio ha proseguito la corsa con l’auto schiantandosi contro un albero ed è stato portato al Comando dei Carabinieri per l’identificazione e i controlli del caso, con il primo alcol test risultato negativo.

La mamma, 30 anni, e la bimba sono state portate all’ospedale San Gerardo di Monza e al San Raffaele di Milano. Entrambe sono in gravi condizioni. Ferdinando Baron sul Corriere della Sera nell’edizione di Milano scrive che:

“La vettura, proveniente da via Togliatti, ha terminato la corsa contro un albero. L’uomo si è fermato ed ha chiamato i soccorsi. Mamma e bambina sono state intubate e trasportate in codice rosso una all’ospedale San Raffaele e l’altra al San Gerardo. Entrambe sono in condizioni molto gravi. Per i rilievi i vigili, che procedono in coordinamento con la procura della Repubblica di Monza, hanno chiuso la strada. L’investitore è stato accompagnato al comando per gli accertamenti di rito: l’alcol test è negativo, ne sarà effettuato uno tossicologico. Saranno acquisiti anche i filmati delle telecamere del distributore”.


PER SAPERNE DI PIU'