Cronaca Italia

Città della Pieve, incidente mortale: sbanda con la Porsche, muore carbonizzato

incidente-citta-pieve

Città della Pieve, incidente mortale: sbanda con la Porsche, muore carbonizzato

PERUGIA – Incidente mortale nelle strade dell’Umbria. Un tremendo schianto avvenuto nel cuore della notte tra martedì e mercoledì è costato la vita ad un automobilista che viaggiava lungo la strada regionale 71, nel territorio tra i comuni di Paciano e Moiano, frazione del comune di Città della Pieve, in provincia di Perugia.

Il dramma intorno alle 3.30 di mercoledì 25 ottobre

L’uomo al volante della propria vettura, una Porsche Cabriolet, ha sbandato perdendo il controllo dell’auto. La vettura di grossa cilindrata ha urtato prima contro un guardrail finendo poi per ribaltarsi più volte fino a concludere la corsa su un terreno a bordo della carreggiata dove ha preso fuoco.

Per il guidatore una morte orribile

L’uomo al volante è rimasto bloccato all’interno dell’abitacolo mentre la vettura veniva completamente distrutta dalle fiamme. Quando i vigili del fuoco di Città della Pieve sono arrivati sul posto purtroppo per lui non c’era più alcuna possibilità di salvezza. Solo quando hanno spento le fiamme, i pompieri hanno potuto tirare fuori i resti della vittima, ormai completamente carbonizzata.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il conducente avrebbe perso il controllo del mezzo probabilmente anche a causa delle forte velocità a cui viaggiava e sarebbe finito fuori strada, impattando più volte contro ostacoli e terreno prima dell’incendio.

 

To Top