Blitz quotidiano
powered by aruba

Claudia Montanarini condannata per minacce a Daniele Pulcini

A Claudia Montanarini sono stati contestati i reati di minacce, lesioni e corruzione per essersi avvalsa di due ex poliziotti per aggredire la fidanzata del suo ex marito, l'imprenditore Daniele Pulcini.

ROMA –  Claudia Montanarini, showgirl ed ex tronista, è stata condannata a tre anni con rito abbreviato per minacce. La notizia è riportata dal Messaggero. A lei sono stati contestati i reati di minacce, lesioni e corruzione per essersi avvalsa di due ex poliziotti per aggredire la fidanzata del suo ex marito, l’imprenditore Daniele Pulcini. Condannati anche i due agenti per corruzione e stalking: uno a quattro anni, l’altro a tre anni e otto mesi.

La vicenda risale al 2014. Questa la ricostruzione del Messaggero: “La Montanarini, dopo avere scoperto la relazione dell’ex marito, avvicinò la rivale in amore minacciandola. Poi assoldò i due agenti pagando 15mila euro per mettere in atto ulteriori intimidazioni nei confronti della ragazza che decise, quindi, di denunciare i fatti”.

Secondo quanto scrive Giulio De Santis sul Corriere della Sera, nel maggio del 2014 Montanarini prima avrebbe provato a parlare con la donna, dicendole “Ti faccio lo scalpo, io ho i soldi per fare tre guerre”. Poi, visto che le parole non avevano sortito alcun effetto, Montanarini si sarebbe fatta aiutare da due ex poliziotti, Massimiliano Cerrai e Lorenzo Valzano, e li avrebbe pagati 15mila euro affinché intimidissero la rivale con dei falsi interrogatori. Scrive De Santis: “L’amante di Pulcini però non fa marcia indietro e così l’ex tronista, poi arrestata lo scorso settembre, entra nel locale travestita con una parrucca e picchia la rivale”.

Nel 2013 l’ex tronista era tornata a far parlare di sé proprio in merito ai rapporti burrascosi col suo ex. Dopo l’ennesima lite domestica, finita al Pronto Soccorso, Montanarini denunciò Pulcini per le violenze subite: “Sono finita in ospedale – raccontò – e ho avuto il coraggio di riferire per la prima volta da quando mi sono sposata, la situazione di soggezione, la sottomissione psicologica e fisica e le profonde lesioni morali che porto dentro di me da troppo tempo e che mi hanno annientato nella personalità e dignità di donna”. Dopo la denuncia, fu l’uomo a finire ai domiciliari, poi tramutati in divieto di avvicinamento.

Immagine 1 di 6
  • Video YouTube: Daniele Pulcini, festa con Antonella Mosetti mentre è ai domiciliariVideo YouTube: Daniele Pulcini, festa con Antonella Mosetti mentre è ai domiciliari
  • Claudia Montanarini
  • Claudia Montanarini
  • Claudia Montanarini e Giulia Montanarini
  • Claudia Montanarini e Giulia Montanarini
  • Claudia Montanarini e Giulia Montanarini
Immagine 1 di 6

PER SAPERNE DI PIU'