Cronaca Italia

Roma: Colosseo chiuso il 25 marzo. In piazza sfila il “No a questa Ue”

Roma: Colosseo chiuso il 25 marzo. In piazza sfila il “No a questa Ue”

Roma: Colosseo chiuso il 25 marzo. In piazza sfila il “No a questa Ue”

ROMA –  Il 25 marzo si celebra in Campidoglio il 60° anniversario dei Trattati di Roma che sancirono la nascita della prima Comunità economica europea. Un evento che richiamerà a Roma una quarantina tra capi di Stato e di governo ma anche alcune decine di migliaia di manifestanti che da tempo si preparano all’appuntamento per contestare la Ue.

I cortei.

Si comincia la mattina alle 11 con il Movimento federalista europeo che si richiama al Manifesto di Ventotene. Il corteo partirà dalla Bocca della Verità e arriverà fino all’Arco di Costantino. Lì si ricongiungeranno con i manifestanti riuniti sotto le insegne de “La nostra Europa” (dall’Arci alla Cgil, dalla Fiom a Libera, dal Baobab ai Cobas, da Diem25 a Legambiente).

Nel pomeriggio, poi, la manifestazione più grande. Gli ottomila manifestanti previsti (tra cui, Usb, No Tav, Carovana delle Periferie, Militant, Contropiano) sono riuniti sotto la sigla “Eurostop” che propone la “rottura della Ue, l’uscita dell’Italia dalla Nato e dall’Euro”.

La questura ha predisposto un piano di sicurezza che prevede due zone blindate: la “verde”, (attorno al Quirinale) e la “blu” (attorno al Campidoglio e chiusa completamente a traffico e pedoni dalla mezzanotte del 25).
To Top