Cronaca Italia

Como, madre e figlio feriti da fuoco artificio sparato ad altezza d’uomo durante sagra

Como, madre e figlio feriti da fuoco artificio sparato ad altezza d'uomo durante sagra

Foto Ansa

COMO – Un bambino di otto anni e la mamma di 34 sono rimasti feriti in modo serio, colpiti da un fuoco di artificio partito in modo anomalo durante la sagra dell’Assunta sul colle di Bizzarone, piccolo Comune del Comasco al confine con la Svizzera

. Secondo una prima ricostruzione intorno alle 23, verso il termine dello spettacolo pirotecnico, un fuoco di artificio anziché partire in verticale è schizzato in orizzontale ad altezza d’uomo colpendo mamma e figlio che assistevano ai fuochi assieme a circa duemila persone. Per i soccorsi è intervenuto l’elicottero del 118 di Como.

Un ferito è stato trasportato in codice rosso all’ospedale Niguarda di Milano, l’altro in codice giallo all’ospedale di Como Da quanto è stato riferito, ieri sera, subito dopo il ferimento di mamma e figlio, residenti in un paese nella zona del colle del Bizzarrone, lo spettacolo pirotecnico, che si era quasi concluso, è stato sospeso.

Il bimbo di otto anni è stato immediatamente trasportato al Niguarda di Milano con gravi ustioni alle gambe ed è in prognosi riservata. La madre invece è ora ricoverata al Sant’Anna di Como. Nessuno dei due, da quanto è stato riferito, sarebbe in pericolo di vita. Sono intanto in corso gli accertamenti per ricostruire la dinamica dell’incidente.

To Top