Cronaca Italia

Conegliano. Ferisce rivale in amore con roncola e si uccide

Conegliano. Ferisce rivale in amore con roncola e si uccide

Conegliano. Ferisce rivale in amore con roncola e si uccide

TREVISO – Ha seguito il suo rivale in amore e lo ha aggredito con una roncola. Dopo aver ferito Gianpietro Pagotto, 35 anni, M.B. si è allontanato dal luogo dell’aggressione e ha raggiunto il viadotto sull’autostrada A27, dove si è gettato dal ponte togliendosi la vita. L’aggressione è avvenuta a Conegliano, in provincia di Treviso, e l’uomo ferito è stato soccorso e portato in ospedale a Pordenone.

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo di 32 anni e originario di Colle Umberto ha seguito la vittima e ha atteso che la sua ex convivente entrasse in casa, poi ha accoltellato con una roncola Pangotto al culmine di una lite. Dopo aver aggredito quello che riteneva il suo rivale in amore, probabilmente spinto dalla gelosia, e aver realizzato quanto accaduto è salito in auto e si è diretto al viadotto autostradale, dove ha parcheggiato la vettura, che è stata rinvenuta dalla polizia.

Il corpo ormai senza vita dell’aggressore è stato trovato ai piedi del viadotto, mentre l’uomo ferito è stato trasportato e ricoverato all’ospedale di Pordenone, dove risulta in gravi condizioni ma non in pericolo di vita.

To Top