Cronaca Italia

Conegliano Veneto, marciapiede cede: camion sprofonda di un metro

Conegliano Veneto, marciapiede cede: camion sprofonda di un metro

Conegliano Veneto, marciapiede cede: camion sprofonda di un metro

CONEGLIANO VENETO (TREVISO) – Il marciapiede cede all’improvviso e il camion sprofonda di un metro dentro all’asfalto. E’ accaduto a Conegliano Veneto, in provincia di Treviso.

Mercoledì 28 giugno intorno alle 13:15 il mezzo pesante stava transitando in via Matteotti quando il marciapiede ha ceduto, facendo inclinare il tir e rovesciare il suo carico in strada.

Fortunatamente non si trattava di un carico pericoloso: il camion trasportava polvere per massetti. Nessuno si è ferito. Ma il danno c’è.

Il mezzo è sprofondato per circa un metro nel sottosuolo. I vigili del fuoco sono accorsi per recuperare camion e carico e mettere in sicurezza la strada.

Anche perché, sottolinea OggiTreviso, 

Il camion è sprofondato proprio all’altezza di un’importante tubatura della fognatura pubblica, quella che conduce le acque miste (meteoriche e reflue) verso il depuratore. Finché il mezzo non verrà rimosso sarà difficile capire se il tombotto inferiore sia stato ostruito o meno. In caso di ostruzione e di precipitazioni intense e prolungate esiste il rischio che l’acqua non defluisca e di conseguenza fuoriesca in superficie, con possibili allagamenti di spazi pubblici e privati. Sul posto sono presenti i tecnici di Piave Servizi Srl, i quali hanno allertato i colleghi pronti a intervenire con tubi e pompe in caso di bisogno e chiesto ai Vigili del Fuoco di mettere a disposizione un’idrovora se la situazione dovesse richiederlo.

 

 

To Top