Blitz quotidiano
powered by aruba

Coppie: le corna ce le ha il 51%. Uomini più delle donne

ROMA – Sposati o conviventi, chi vive in coppia ha una ragguardevole propensione a tradire il partner: il 51% degli intervistati nell’ultimo sondaggio (2mila intervistati) ammette di aver vissuto una relazione extraconiugale o di aver tradito il compagno/a ufficiale. Uno su due. Con una tendenza all’incremento del numero di corna: il 24% in più rispetto all’ultimo rilevamento di 2014.

Più gli uomini delle donne: il 56% dei maschi intervistati, di cui la metà si vanta di tradire con frequenza. Le donne sono meno libertine, il 45% del totale femminile: peccato (per i più puritani) che in due anni la percentuale delle fedifraghe è aumentato del 36% (nel 2014 erano solo il 33%, ma forse erano un po’ reticenti…).

Contando la progressione dei casi di infedeltà dichiarata, gli italiani sono al primo posto in Europa fra i Casanova non pentiti (nel 2014 il 45% complessivo surclassava il 41% di media europea). Sorprese (ma sono poi davvero tali?) giungono dal partner di turno con cui si tradisce. Salvo Cagnazzo su La Stampa elenca i casi.

Se alla domanda “con chi ha tradito il partner ufficiale?” il 50% degli intervistati risponde ancora “con uno sconosciuto” (-18% vs 2014), un buon 45% ammette invece di essere scappato tra le braccia di un amico/a (+36% vs 2014). In particolare le donne, che preferiscono rivolgersi a un conoscente nel 40% dei casi (contro il 36% che preferirebbe uno sconosciuto).

Il 36% lo ha fatto con un/a collega (+29% vs 2014), mentre il 27% è ricascato tra le braccia dell’ex (nessuna variazione). Il 26% infine ha addirittura ammesso di aver ceduto alla tentazione con qualcuno di molto vicino al partner ufficiale, come il/la miglior amico/a (18%, +6% vs 2014) o addirittura un suo familiare (8%, +60% vs 2014). (Salvo Cagnazzo, La Stampa)