Cronaca Italia

Crac del Parma, anche Adriano Galliani tra gli indagati

Crac Parma, Adriano Galliani indagato per bancarotta

Adriano Galliani (Foto LaPresse)

ROMA – Adriano Galliani è stato iscritto nel registro degli indagati per il crac del Parma Fc. L’accusa della Procura di Parma nei confronti dell’ad del Milan è di concorso in bancarotta fraudolenta. Nel mirino della Procura ci sarebbe la cessione del difensore Gabriel Paletta, che sarebbe stato acquistato “sottocosto” dal Milan sborsando appena 2.5 milioni di euro.

L’Ansa cita la Gazzetta di Parma, che spiega come gli inquirenti ritengano che il prezzo pagato dal Milan lo scorso gennaio per il difensore italo-argentino sia inferiore alla quotazione di mercato: un passaggio di proprietà così basso

“da creare un ulteriore depauperamento del patrimonio societario, contribuendo così ad aggravare il dissesto”.

La Procura di Parma nei giorni scorsi avrebbe avanzato al gip anche la richiesta di proroga delle indagini, possibili nuovi avvisi di garanzia che, secondo il quotidiano locale, potrebbero ancora non essere stati notificati ai diretti interessati, compreso quello a Galliani.

San raffaele
To Top