Cronaca Italia

Crema, mamma sale al sesto piano dell’ospedale e si lancia dalla finestra

Crema, mamma sale al sesto piano dell'ospedale e si lancia dalla finestra

Crema, mamma sale al sesto piano dell’ospedale e si lancia dalla finestra

CREMONA – E’ salita al sesto piano della palazzina principale dell’Ospedale Maggiore a Crema (Cremona) e si è gettata dalla finestra. A togliersi la vita è stata una donna di 35 anni residente a Trescore Cremasco, sposata e madre di due figli. La caduta da un’altezza di circa 26 metri non ha lasciato scampo alla donna che peraltro non era ricoverata nella struttura.

I medici del reparto di rianimazione, tra i primi a tentare i soccorsi, non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. “Non era una nostra paziente” hanno spiegato il direttore generale dell’Azienda socio sanitaria territoriale Luigi Ablondi ed il responsabile della direzione medica di presidio Roberto Sfogliarini. Nella stanza da cui si è buttata “non è stato trovato alcun messaggio”, hanno precisato.

Nessuno degli infermieri in servizio si era accorto della presenza della trentacinquenne nel reparto. E’ stato un dipendente a dare l’allarme quando ha visto una sagoma riversa a terra. Sono ignote le cause del suo gesto.

To Top