Cronaca Italia

Daniele Bariletti in coma dopo le botte in discoteca: Jesolo come Lloret del Mar

Daniele Bariletti in coma dopo le botte in discoteca: Jesolo come Lloret del Mar

Daniele Bariletti in coma dopo le botte in discoteca: Jesolo come Lloret del Mar

VENEZIA – Daniele Barliletti, un giovane veneziano di 24 anni è ricoverato in coma farmacologico all’ospedale di Mestre in seguito ad un pestaggio subito la notte di Ferragosto in una discoteca di Jesolo (Venezia). Lo riferisce il sito del Corriere del Veneto, spiegando che la vicenda è stata resa nota dai genitori del ragazzo, in una lettera denuncia. La vittima dell’aggressione si trovava all’interno di un privé del locale, quando sarebbe stato avvicinato da uno sconosciuto, che, probabilmente in stato di alterazione, che gli avrebbe gettato addosso una bevanda.

Quando il 24enne ha reagito l’altro gli si sarebbe lanciato contro, colpendolo con due pugni al volto. L’aggressore non è stato identificato. Gli amici della vittima hanno accompagnato l’amico in ospedale, ma le sue condizioni sono apparse subito molto serie, al punto che i medici hanno dovuto scegliere di indurre il coma farmacologico. I genitori del ragazzo hanno paragonato la vicenda del figlio alla tragedia costata la vita al giovane italiano Niccolò Ciatti a Loret de Mar, in Spagna, stigmatizzando il fatto che simili situazioni sfuggano sempre di mano al personale preposto alla sicurezza dei locali.

To Top