Blitz quotidiano
powered by aruba

Daniele Cancemi, sparito a agosto: trovato corpo decomposto, testa mozzata

CATANIA  – E’ di Daniele Cancemi, 29 anni, il cadavere con la testa staccata dal corpo in avanzato stato di decomposizione trovato il 4 ottobre scorso nella campagne di Biancavilla. Lo conferma la Procura di Catania dopo esami comparati eseguiti del medico legale sul Dna della vittima e di suoi familiari.

Gli investigatori ritengono probabile che l’uomo sia stato ucciso da persone che conosceva nell’ambito di un scontro nato da contrasti personali. Di lui non si avevano notizie dal 30 agosto scorso. Il procuratore Carmelo Zuccaro e il sostituto Andrea Ursino stanno vagliando la posizione di due sospettati. Indagano i carabinieri.