Blitz quotidiano
powered by aruba

Dario Bonollo, morto l’imprenditore “papà della grappa”

ROMA – Addio a un grande imprenditore italiano. Dario Bonollo è morto ieri, venerdì 5 agosto, dopo una breve malattia, all’età di 75 anni, nell’abitazione di famiglia, a Conselve (Padova), circondato dall’affetto della moglie Anna Maria e della figlia Virginia.

Solo un anno fa si era spento il figlio Umberto, stroncato da una malattia a soli 51 anni. Insieme ai fratelli Giuseppe, Antonio e Bruno ha portato l’azienda di famiglia, produttrice di grappe, ad una notevole crescita. Dario era molto attivo anche nella vita sociale del comune padovano. I funerali saranno celebrati lunedì alle 16.30 nel duomo di Conselve.


TAG: