Cronaca Italia

Dario Crivelli morto a Stromboli, forse punto da una zecca

Dario Crivelli morto a Stromboli, forse punto da una zecca

Dario Crivelli morto a Stromboli, forse punto da una zecca

ROMA – E’ stata forse una puntura di zecca a provocare la morte di un turista a Stromboli. Dario Crivelli, un ex magistrato sessantenne originario di Chieti ma residente in Svizzera, era in vacanza sull’isola con la famiglia. Il giorno dopo il suo arrivo aveva accusato il primo malore. Si era recato alla guardia medica e dopo la visita e le prime cure aveva fatto rientro alla villetta.

Ieri però, 27 giugno, la situazione è precipitata all’improvviso, scrive Meridio News. Vani tutti i soccorsi della guardia medica e del personale sanitario, non c’è stato nulla da fare. E’ deceduto prima dell’arrivo del 118 che avrebbe dovuto portarlo in ospedale. La Procura di Barcellona Pozzo di Gotto, che ha aperto un fascicolo, ha disposto l’autopsia

 

To Top