Blitz quotidiano
powered by aruba

David Rossi, mistero terzo uomo: vede il corpo e se ne va

SIENA – David Rossi: c’è un uomo misterioso nel famigerato video del “suicidio” del manager Montepaschi. Non si tratta dei due uomini che si vedono nelle immagini rese pubbliche dal New York Post: quelli, è già stato chiarito, sono due collaboratori di Rossi sollecitati dalla moglie a cercarlo. C’è un terzo uomo che, a quanto dice il settimanale Giallo, vede il corpo e se ne va. Chi è? E’ uno dei tanti misteri di questa vicenda. Ne parla Gian Pietro Fiore su Giallo:

Le indagini degli inquirenti senesi, in realtà, stanno già battendo altre piste. Un uomo misterioso in questa inquietante storia c’è, che nulla c’entra con i due ripresi nel filmato. Entra in scena alle 20 e 11: vede il corpo di David Rossi e se ne va. Da lì al primo intervento dei soccorsi passerà più di mezz’ora.Questo è l’unico uomo del mistero, quello che non dà l’allarme e sparisce: gli inquirenti non l’hanno ancora potuto identificare. Dopo tutto il clamore suscitato dal video ritoccato, comunque, la Procura di Siena ha avviato un’indagine per stabilire chi abbia inviato quel filmato al giornale americano, ma soprattutto chi lo abbia modificato.

Chi ha confezionato questo falso? Vuole saperlo anche Antonella Tognazzi, la moglie di David Rossi. Dice il suo legale, l’avvocato Luca Goracci: «I due personaggi che si vedono nel video sono le persone che hanno chiamato la moglie di Rossi per avvisarla della tragedia. Del resto, quella sera, era stata proprio la signora Tognazzi, che non riusciva a contattare David, a chiamare un collaboratore del marito perché si recasse a vedere cosa fosse successo».Dice l’avvocato Goracci a Giallo: «Di misteri in questo caso ce ne sono molti altri da risolvere. Agli inquirenti, attraverso dettagliate perizie, abbiamo dimostrato che David non si è suicidato, ma è stato gettato dalla finestra. Qualcuno lo ha malmenato, stordito con un colpo alla testa e poi lo ha lanciato giù dalla finestra del suo ufficio per simulare un insano gesto. Stando ai nostri esperti potrebbero essere state due persone. I segni sul braccio di Rossi, riscontrati durante l’autopsia, dimostrano che fu afferrato con forza, probabilmente per immobilizzarlo.Le punte delle scarpe della vittima sono rotte: è probabile che nella colluttazione abbia sbattuto. Sempre sulle scarpe sono state isolate tracce di materiale che non è presente né sul ciglio della strada dove è caduto né nell’ufficio di David. Per non parlare poi dei segni al polso dove portava l’orologio che nella colluttazione gli è stato strappato con forza. Poi qualcuno lo ha lanciato dalla finestra.Dopo tre minuti che David era precipitato, qualcuno ha digitato sul suo telefonino, rimasto nello studio, un codice: 4099009. Tutte queste inquietanti circostanze ci portano a credere che non fu un suicidio».

Immagine 1 di 4
  • David Rossi VIDEO CHOC: si vede caduta, poi due uomini... 04
Immagine 1 di 4