Cronaca Italia

Decide di ospitare migranti, la casa viene distrutta da un incendio: ipotesi dolo

Decide di ospitare migranti, la casa viene distrutta da un incendio: ipotesi dolo

Decide di ospitare migranti, la casa viene distrutta da un incendio: ipotesi dolo

PADOVA – Decide di ospitare alcuni migranti ma un incendio distrugge la sua villetta. E ora non si esclude l’origine dolosa dell’incendio. Il rogo è divampato intorno alle 23 di sabato 29 aprile. Il proprietario della casa – una villetta di Montagnana, in provincia di Padova – aveva raggiunto un accordo con la prefettura di Padova per accogliere una decina di migranti, che ancora non sono arrivati. Ma la villetta ora è semidistrutta. La storia è raccontata dal Gazzettino.

Carabinieri e Vigli del fuoco non escludono l’origine dolosa dell’incendio. I danni all’abitazione, ora sotto sequestro per le indagini, hanno interessato il porticato in legno, i serramenti del pianterreno, investendo anche alcuni tavoli e delle sedie in legno e plastica. Parte dell’edificio è quindi inagibile e dunque l’arrivo dei profughi sarà sicuramente rinviato.

San raffaele
To Top