Blitz quotidiano
powered by aruba

Diano Marina, liquido infiammabile su barbecue: ustionati

IMPERIA – Avevano organizzato un barbecue per trascorrere il 1° maggio con gli amici, ma due ragazzi di 18 e 19 anni hanno finito per passarlo in ospedale con delle brutte ustioni. I due giovani si trovavano al prato dei Coppetti, sulle alture di Diano Marina nella provincia di Imperia, quando hanno gettato del liquido infiammabile sul barbecue per accenderlo e sono stati investiti dal fuoco, rimanendo gravemente ustionati.

Il Secolo XIX scrive che i due ragazzi sono stati immediatamente soccorsi sia dai carabinieri che da un elicottero dei vigili del fuoco e trasportati in ospedale, dove sono stati curati:

“Al prato dei Coppetti, sulle alture di Diano Marina, luogo tradizionale per trascorrere il Primo Maggio, due ragazzi di 18 e 19 anni (M.P. ed F.F.),entrambi residenti ad Andora, si sono gravemente ustionati gettando liquido infiammabile sul fuoco con cui probabilmente volevano fare un barbecue.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Diano Marina e l’elicottero dei vigili del Fuoco, che ha portato i due giovani all’ospedale Villa Scassi di Genova: uno dei due è rimasto gravemente ferito alle gambe, l’altro a una caviglia. Sul posto anche la Croce Rossa di Diano Marina”.


PER SAPERNE DI PIU'